Galaxy S11 e non solo: conosciamo tutte le colorazioni e la tecnologia del display, che è in conflitto col passato

Vincenzo Ronca

I dispositivi più attesi da parte di Samsung arriveranno nei primi mesi del 2020 e si chiameranno Galaxy S11. Al loro fianco, magari qualche settimana prima, potrebbero arrivare anche le varianti Galaxy S10 Lite e Galaxy Note 10 Lite.

Ishan Agarwal si è espresso in merito alle colorazioni attese per questi smartphone Samsung, di seguito riassumiamo cosa dobbiamo aspettarci:

  • Samsung Galaxy S11 arriverà in Blue, Grey e Black (forse anche altre).
  • Samsung Galaxy S11e arriverà in Blue, Grey e Pink.
  • Samsung Galaxy S10 Lite arriverà in Black, Blue e White.
  • Samsung Galaxy Note 10 Lite arriverà in Red, Silver (forse Aura) e Black.

LEGGI ANCHE: cos’è il Cyber Monday?

Stando a quanto riportato da Agarwal, Samsung starebbe lavorando anche ai suoi nuovi Galaxy Buds, identificati dal codice modello SM-R175 e che dovrebbero arrivare nelle colorazioni Blue, Pink, Black e White. Probabilmente verranno presentati al fianco della nuova gamma Galaxy S11.

Inoltre, grazie a quanto riportato da LetsGoDigital abbiamo nuovi dettagli per quanto riguarda la tecnologia del display che potrebbe venire integrato sui nuovi Galaxy S11. Lo scorso 6 novembre Samsung ha depositato un nuovo brevetto presso il Korean Intellectual Property Office (KIPO), dove la protagonista è una nuova tecnologia di display denominata SAMOLED. Difficile non pensare a Super AMOLED, una tecnologia precedentemente impiegata proprio da Samsung sui suoi dispositivi.

Al momento non è chiaro quali sarebbero le innovazioni introdotte dalla nuova tecnologia e soprattutto non è chiaro se Samsung intende usarla nell’immediato, e se intende farlo proprio a partire da Galaxy S11. Vi terremo aggiornati su questo aspetto.

Via: mySmartPrice
brevetti