La miglior fonte possibile ci suggerisce che Samsung è al lavoro su un Galaxy con fotocamera da 108 MP

Matteo Bottin

Samsung è l’unica azienda che produce sensori fotografici per smartphone da 108 MP, ma ad oggi non ha sfornato alcuno smartphone con questo sensore. Anzi, l’unica ad averlo usato è Xiaomi (per esempio sul nuovo Mi Note 10).

Come è facile intuire, Samsung sta lavorando su uno smartphone con a bordo questa fotocamera. A dircelo (anche se non esplicitamente) è una fonte decisamente autorevole: l’app Camera dell’azienda stessa.

I colleghi di XDA Developers hanno scavato nel codice dell’app installata nella One UI 2.0 beta e hanno trovato delle stringhe che indicano l’aggiunta del supporto alla risoluzione di 108 MP.

Lo si capisce anche dallo screenshot che trovate in galleria: la nuova risoluzione supportata è la 12.000 x 9.000 pixel. Con un po’ di matematica si ottene un valore totale di 108 MP, ovvero lo stesso del nuovo sensore. Samsung in passato ha aggiunto il supporto ad una nuova risoluzione solamente nel caso stesse lavorando ad un nuovo dispositivo. Non è mai successo che venisse supportata una risoluzione non utilizzata da alcun nuovo smartphone Galaxy.

LEGGI ANCHE: Sony IMX686: segnatevi questo nome, perché lo ritroverete in una valanga di smartphone nel 2020

Questo non significa assolutamente che sia in arrivo a breve un nuovo Galaxy con fotocamera da 108 MP (potremmo dover aspettare Galaxy S11), ma per lo meno Samsung ci sta lavorando.