LG brevetta uno schermo “a conchiglia”, lo vedremo sul prossimo LG G9 ThinQ? (foto)

Roberto Artigiani -

Nonostante le vendite non stiano andando per il meglio, LG continua a sfornare dispositivi e soprattutto, cosa tutt’altro che scontata, a giudicare dalla quantità di brevetti, continua a provare idee nuove. L’ultima è stata registrata all’EUIPO (l’ufficio europeo per la proprietà intellettuale) così come alle agenzie statunitense (USPTO) e dell’ONU (WIPO). Si tratta di uno “shell display” ossia a conchiglia, anche se il termine può apparire fuorviante.

In effetti da quel poco che si può vedere non è chiaro se si tratta dello schermo o di una specie custodia dotata di monitor per smartphone. Le immagini ricordano da vicino il brevetto registrato non molto tempo fa per un display curvo 3D, stondato su tutti i lati che all’aspetto ricorda di più una saponetta. Anche se i dettagli scarseggiano è sensato ipotizzare l’arrivo della novità sul prossimo top di gamma dell’azienda coreana.

LEGGI ANCHE: Il Black Friday si sta avvicinando

LG G 9 ThinQ infatti dovrebbe essere presentato a febbraio 2020 durante il prossimo Mobile World Congress che si terrà a Barcellona. Se così dovesse essere sicuramente prima dell’evento ne sapremo di più, sperando che tutte le innovazioni registrate da LG di cui vi abbiamo parlato negli ultimi mesi possano concretizzarsi presto, potrebbero rappresentare una boccata d’ossigeno per l’azienda. Qui trovate la richiesta di registrazione del marchio e qui il brevetto.

Via: Let's Go Digital
brevetti