Ecco come far sembrare il vostro OnePlus più simile a un Pixel con il tema “Out of Oxygen” per Substratum (foto)

Roberto Artigiani -

L’interfaccia personalizzata creata da OnePlus per i suoi smartphone, OxygenOS, è una delle più apprezzate tra le tante in circolazione nel reame Android. Prendendo ispirazione da un custom ROM molto popolare (fino a qualche tempo fa) come CyanogenMod, propone un’esperienza molto vicina ad Android stock aggiungendo però la possibilità di effettuare alcune personalizzazioni e nel tempo ha guadagnato in personalità, sviluppando una sua iconografia ormai riconoscibilissima.

Tuttavia se avete uno smartphone OnePlus e volete provare a renderlo più simile a un Pixel, oggi potete sfruttare il tema – dal nome davvero azzeccato – “Out of Oxygen”. Si tratta di un modulo Magisk per Substratum, uno dei migliori motori per la gestione dei temi, che potete scaricare dal Play Store e che richiede i permessi di root. Se volete provare, qui trovate le istruzione per l’installazione.

LEGGI ANCHE: Il Black Friday si sta avvicinando

Tenete presente che il tema supporta sia Android 10 che Android Pie anche se alcuni funzioni in quest’ultimo non siano accessibili. Lo sviluppatore del team XDA che lo ha realizzato, ha effettuato i test su OnePlus 5T/6/7 Pro, per cui dovrebbe funzionare senza problemi su uno dei dispositivi lanciati dall’azienda cinese negli ultimi anni (ma non su quelli di tutti gli altri produttori).

Vi facciamo notare che, come sempre con Substratum, potete personalizzare diversi aspetti dell’interfaccia scegliendo liberamente su quali applicare il design simil-Pixel e su quali no. Al momento il tema comprende la UI di sistema, la status bar, il launcher OnePlus, le app Google, Google Assistant, WhatsApp e Telegram X.

Via: XDA Developers