Ed è #bendgate per Pixel 4 XL! (video)

Nicola Ligas

Pixel 4 XL è andato incontro ai consueti test di resistenza del canale YouTube JerryRigEverything, e non ne è uscito bene. Lo smartphone di Google si è infatti rotto in 4 punti durante il bend test, la “prova di piegamento”, spaccandosi in corrispondenza delle quattro antenne, poste a due a due sui fianchi del dispositivo.

Non sono infatti visibili ad occhio nudo perché coperte dalla verniciatura sulla scocca, ma le antenne di Pixel 4 si trovano in pratica alla fine della fotocamera posteriore e ad una simile distanza dal bordo inferiore. Questi quattro elementi praticamente simmetrici costituiscono un facile punto di rottura, dato che interrompono la continuità strutturale della cornice ed a quanto pare non sono stati adeguatamente rinforzati per evitare situazioni limite come questa. In ogni caso non vi invitiamo certo a mettere alla prova questo “limite”.

LEGGI LA RECENSIONE: PIXEL 4 XL

Qui sotto trovate il video completo con tutti i soliti test, che Pixel 4 supera senza problemi, prima di arrivare appunto al fatidico bend test. Come osservato da Zack, l’autore del video, era da tanto tempo che uno smartphone, soprattutto un top di gamma, non si rompeva fino a questo punto, e per quante attenuanti vorremmo trovare, non ce ne viene in mente nessuna di davvero valida in questo momento. Potremmo solo tentare di buttarla sull’ironia, osservando che ora è davvero l’iPhone con Android in tutto e per tutto, ma i tempi del bendgate per gli smartphone della mela sono ormai lontani.