Rivoluzione nel mondo wearable: Google acquisisce Fitbit

Vincenzo Ronca

In un periodo in cui Wear OS, il sistema operativo di Google dedicato ai dispositivi indossabili, cerca il suo riscatto dopo un periodo di relativa stagnazione, arriva la notizia che potrebbe corrispondere alla sua svolta.

Google ha acquistato Fitbit, l’azienda statunitense da diverso tempo specializzata nella produzione di dispositivi indossabili, tra cui smartwatch e fitness tracker. Dopo qualche anno Fitbit vede la storia ripetersi a ruoli invertiti: è stata proprio Fitbit a rilevare Pebble, una delle più promettenti nel panorama smartwatch di qualche anno fa.

LEGGI ANCHE: Fitbit Versa, la recensione

L’affare ha un valore complessivo di 2,1 miliardi di dollari, che Google pagherà per acquistare tutte le azioni di Fitbit, con l’acquisizione che si concluderà entro il 2020. Attualmente è difficile prevedere le conseguenze concrete dell’acquisizione, presumiamo che ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Fonte: Google, Fitbit
fitbit