Pete Lau spiega perché OnePlus lancia due modelli alla volta (e non ha intenzione di cambiare strategia)

Pete Lau spiega perché OnePlus lancia due modelli alla volta (e non ha intenzione di cambiare strategia)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Ormai è un paio di anni che OnePlus ha adottato una strategia che si ripete a ogni lancio: ogni sei mesi viene presentato l'ultimo modello e ogni modello ha due varianti (tre se contate anche la McLaren Edition): standard e Pro. Questo approccio è stato seguito finora e non ci sono segni di una qualche volontà di cambiarlo, anzi. Come ha spiegato il CEO Pete Lau l'azienda ha intenzione di continuare così offrendo due dispositivi, uno per il segmento di mercato premium, l'altro per chi è più attento al prezzo.

Durante un'intervista rilasciata al Times of India - testata non scelta a caso visto il grande successo degli smartphone OnePlus in India - Lau ha spiegato che questa strategia punta a offrire il meglio di entrambi i mondi ai clienti. Chi vuole un telefono all'ultimo grido in fatto di tecnologia può puntare sulla versione Pro, ma in un mercato "price sensitive" come quello del subcontinente bisogna offrire anche un modello più economico. Infine Lau ha confermato che i prossimi OnePlus 8 e 8 Pro arriveranno, come da attese, durante il secondo trimestre del 2020.

Oneplus 7T

Oneplus 7T

  • Display 6,55" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 48 MPX ƒ/1.6
  • Frontale 16 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.96 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 3800 mAh
  • Android 10
Oneplus 7T Pro

Oneplus 7T Pro

  • Display 6,67" QHD+ / 1440 x 3120 PX
  • Fotocamera 48 MPX ƒ/1.6
  • Frontale 16 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.96 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 256 GB Espandibile
  • Batteria 4080 mAh
  • Android 10

Commenta