Huawei vuole proteggere dai graffi la plastica del display flessibile con... altra plastica!

Ma non si tratta di una soluzione nuova, anzi
Huawei vuole proteggere dai graffi la plastica del display flessibile con... altra plastica!
Matteo Bottin
Matteo Bottin

Pare proprio che Huawei Mate X stia arrivando. Lo smartphone pieghevole dell'azienda cinese, dopo un paio di rinvi causati dalla paura di fare la stessa fine di Galaxy Fold farà il suo debutto il prossimo 15 novembre. Ma che accortezze avrà adottato Huawei per rendere il Mate X più resistente?

Se si parla di resistenza ai graffi, potremmo avere la soluzione: a quanto apre Huawei utilizza uno strato di poliimmide trasparente (PI) per proteggere il display dalle abrasioni. Insomma, una plastica per proteggere una plastica.

Lo strato è sviluppato dalla sud coreana Kolon Industries, la stessa che ha fornito anche Royole FlexPai, della cui resistenza abbiamo già parlato. Anche Galaxy Fold usa la stessa tecnologia, anche se è fornita dalla giapponese Sumitumo Chemicals.

Speriamo che il risultato finale sia migliore di quello di Galaxy Fold: il design di Mate X, con il display posto sulla parte esterna, dovrebbe renderlo più soggetto ai graffi: il polimero dovrà fare del suo meglio per resistere alle intemperie.

Huawei Mate X

Huawei Mate X

  • Display 8" 2200 x 2480 PX
  • Fotocamera 40 MPX ƒ/1.8
  • Frontale
  • CPU octa 2.6 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 512 GB Espandibile
  • Batteria 4500 mAh
  • Android 9.0 Pie

Commenta