Xiaomi Mi CC9 Pro arriverà il 5 novembre e sarà il primo smartphone sul mercato con fotocamera da 108 MP (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Ma ci sarà anche molto molto di più.

Dopo i primi timidi rumor circolati la scorsa settimana, Xiaomi rompe gli indugi e annuncia ufficialmente l’evento di presentazione del nuovo Mi CC9 Pro – che si terrà in Cina il prossimo 5 novembre –  non lasciandosi scappare l’occasione di far venire l’acquolina in bocca ai suoi fan.

Come già anticipato nei giorni scorsi infatti, Mi CC9 Pro sarà uno smartphone da record, specialmente in ambito fotografico. Merito del sensore ISOCELL Bright HMX da 108 megapixel, sviluppato in collaborazione da Samsung e Xiaomi stessa e già inserito nella scheda tecnica dello sbalorditivo Mi MIX Alpha. Il più concreto Mi CC9 Pro potrà però fregiarsi del titolo di primo smartphone a sbarcare sul mercato con questa fotocamera, che consentirà di realizzare dei super crop e di catturare scatti alla risoluzione di 27 megapixel, unendo più pixel per ottenerne da 1,6 μm, servendosi dell’intelligenza artificiale.

LEGGI ANCHE: Le grandi offerte del Black Friday stanno per tornare

Il comparto fotografico sarà ulteriormente arricchito da una fotocamera in grado di raggiungere un ingrandimento ottico 5x, che con l’aiuto dell’intelligenza artificiale si potrà spingere fino al 10x ibrido. Sul retro ci sarà spazio per ulteriori 2 sensori fotografici (almeno uno di questi ci sentiamo di ipotizzare che vanterà lenti ultra grandangolari), più quello ha tutta l’aria di essere un sensore ToF.

Xiaomi Mi CC9 Pro non scenderà a compromessi nemmeno in altri ambiti: secondo le indiscrezioni, il chip sarà l’eccellente Snapdragon 730G, mentre la batteria sarebbe da ben 4.500 mAh, con ricarica rapida a 30 W. Il display dovrebbe essere un AMOLED da 6,39″ full HD+, con lettore di impronte integrato. Chissà se lo vedremo arrivare in Europa, insieme agli altri prodotti che Xiaomi ha in programma di svelare il 5 novembre, ovvero Mi Watch (primo smartwatch a marchio Xiaomi) e l’attesa serie Mi TV 5.

Via: FoneArenaFonte: Weibo (1), (2), (3)