App

Ora potete digitare usando lo swipe anche su Grammarly (foto)

Ora potete digitare usando lo swipe anche su Grammarly (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

C'è un metodo che potete usare, al di là delle apparenze, per capire se la persona che avete davanti è un tipo giovane o meno: osservate se digita sul telefono battendo i tasti uno a uno o se usa lo swipe. Non sarà infallibile, ma è una tecnica che ha un'ottima efficacia, ancora di più ora che anche iOS ha introdotto la possibilità di scrivere strisciando il dito.

Questo metodo di input per tastiere virtuali è diffuso su Android da tempo immemore ormai e una volta adottato non si torna più indietro. Google stessa ha introdotto la "scrittura tramite gesture" su Gboard da parecchi anni, così come la maggior parte delle tastiere di terze parti. Tra queste però ne mancava all'appello una, particolarmente apprezzata per la sua capacità di correggere gli errori grammaticali: Grammarly.

Mentre le altre tastiere infatti si limitano a correggere le imprecisioni di battitura, Grammarly interviene anche lì dove ci vorrebbe la classica matita rossa. Oggi poi si aggiorna con il supporto allo swipe, come si può apprezzare dalla gif qui sotto. L'ultima versione, che introduce la novità, è in via di diffusione in queste ore e la potete trovare sul Play Store usando il badge di seguito.

Via: 9To5Google

Commenta