Cattive notizie per i possessori di ZenFone 4: Asus rinuncia all’aggiornamento ad Android Pie

Roberto Artigiani -

Di solito su queste pagine siamo abituati a dare buone notizie agli utenti con l’arrivo – se non altro con la speranza dell’arrivo – di aggiornamenti di versione che portano nuove funzioni e maggiore sicurezza. Di tanto in tanto però dobbiamo anche riportare cattive notizie e stavolta riguardano gli utenti di ZenFone 4 (ZE554KL). Con una breve risposta sul forum ufficiale l’azienda ha dichiarato che l’aggiornamento ad Android Pie non ci sarà.

Lo sviluppo è stato abbandonato per “preservare la stabilità e le performance del sistema”, è questa la motivazione fornita, ma siamo sicuri che i proprietari del telefono che attendevano con pazienza non ne saranno tanto contenti. Asus in effetti non è famosa per la celerità negli aggiornamenti, ma ZenFone 4 – lanciato inizialmente con Nougat 7.1 – aveva ricevuto Android Pie beta lo scorso giugno, per cui c’erano fondate speranze di veder arrivare la versione stabile, prima o poi.

LEGGI ANCHE: Si avvicina il Black Friday 2019

Asus suggerisce a chi vuole avere la penultima versione del robottino verde di installare l’ultima beta, che però non verrà più aggiornata. Chi invece rimarrà sul ramo stabile – con Android Oreo – dovrebbe continuare a ricevere la magra consolazione degli aggiornamenti di manutenzione. Mai come in questo caso però il condizionale è d’obbligo, visto il precedente.

Via: Android PoliceFonte: Asus
ASUS Zenfone 4 (ZE554KL)

ASUS Zenfone 4 (ZE554KL)

7.8

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    5,5" FHD / 1080 x 1920 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3300 mAh