Google espande le frontiere di Digital Wellbeing con cinque esperimenti aperti a tutti gli sviluppatori (video)

Roberto Artigiani

Gli smartphone sono diventati ormai una parte cruciale delle nostre vite quotidiane tanto che sempre più persone sentono il bisogno di bilanciare il loro rapporto con la tecnologia. In questo senso Google ha introdotto Digital Wellbeing proprio con lo scopo di aiutare ed educare le persone a un uso più sano del proprio telefono e delle nuove tecnologie in generale.

Oggi quel progetto si espande grazie alla creazione di un sito Digital Wellbeing Experiments appositamente dedicato alla diffusione delle best practice in materia. La piattaforma al momento presenta sei esperimenti che possono essere considerati come idee per giocare con il concetto e stimolare sviluppatori di terze parti a introdurre aspetti simili nelle loro applicazioni.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2019

Ogni esperimento ruota attorno a un concetto: per esempio Unlock Clock mostra il numero di volte che avete sbloccato il telefono, Desert Island vi sfida a passare una giornata utilizzando solo le poche app essenziali, We Flip invece invita famiglie e gruppi di persone a staccarsi dallo smartphone tutti insieme per passare del tempo insieme. Il codice di tutti gli esperimenti è liberamente disponibile insieme alle linee guida per crearne altri. Chiunque abbia un minimo di conoscenze di programmazione infatti può mettere alla prova le proprie idee sul sito come fosse una vetrina.

Fonte: Google