Ora potete usare Substratum anche su Android 10: ecco come (foto)

Vincenzo Ronca

Substratum è uno dei tool più interessanti sviluppati di recente per la personalizzazione degli smartphone Android. Lo strumento ha permesso la personalizzazione dei temi anche senza acquisire i permessi di root, qualcosa di non comune nel mondo Android. Ora Substratum offre il supporto anche ad Android 10.

La buona notizia arriva da XDA, che ha avuto modo di parlare con il leader dello sviluppo di Substratum. Attualmente per sfruttare le potenzialità di Substratum su Android 10 sarà necessario usare l’app Substratum Lite oppure aderire al programma beta ufficiale dell’app standard. Inoltre, sarà necessario acquisire i permessi di root. Dopo aver svolto questi due passaggi, si potrà installare uno dei temi proposti da Substratum a patto che supporti Android 10.

LEGGI ANCHE: nubia Z20, la recensione

Nella galleria in basso potete vedere un esempio di tema Substratum applicato ad un OnePlus 5T aggiornato ad Android 10 tramite l’installazione di una custom ROM. Gli sviluppatori che stanno lavorando a Substratum hanno precisato che su Android 10 il tool non potrà personalizzare gli elementi grafici relativi ad app di terze parti.