Il GPS dual-band dei Pixel 4 garantirà una precisione nell’ordine dei 30 cm, ma non subito

Edoardo Carlo Ceretti -

I nuovi Pixel 4 promettono di rappresentare una svolta nella serie, avvicinandosi sempre di più a degli iPhone made by Google. Non soltanto Face ID, prestazioni fotografiche di riferimento e funzionalità software avanzate ed esclusive, ma anche il GPS vanterà una precisione eccezionale, grazie al supporto dual-band.

Vanterà appunto, abbiamo scelto il futuro non per caso, perché al momento attuale si tratta soltanto di una funzionalità potenziale, non ancora attivata lato software. Quando sarà operativo, il GPS dual-band (chiamato anche GNSS) consentirà di captare segnali satellitari su due tipi di frequenze contemporaneamente, diminuendo drasticamente il margine di errore, dagli attuali 5 metri, a soli 30 centimetri.

LEGGI ANCHE: Niente backup gratuito delle foto in qualità originale in Google Foto per i Pixel 4

Come anticipato però, attualmente i Pixel 4 non sono ancora in grado di offrire questa funzionalità: Google ha promesso che verrà implementata «presto», tramite un aggiornamento software, ma in mancanza di tempistiche più precise, può voler dire tutto e niente. Speriamo quindi che, questa volta, Google non ci faccia attendere più del dovuto.

Via: Android Central