OnePlus 7T ha fatto crack: il test di Zack poteva andare meglio (video)

Vincenzo Ronca

Anche per il più recente top di gamma OnePlus è giunto il momento del test di resistenza del solito Zack, il protagonista del canale YouTube JerryRigEverything. L’esito dei test non è positivo per OnePlus 7T, il quale ha accusato il test di flessione e mostrato segni di debolezza in alcuni suoi componenti.

Le torture di Zack, che potete visualizzare per intero attraverso il video riportato in fondo a questo articolo, cominciano con la classica prova di resistenza ai graffi: il Gorilla Glass di OnePlus 7T ha resistito almeno fino al livello 6 della scala di Mohs, confermando che il display può resistere ai graffi delle comuni chiavi e monetine che possiamo avere in borsa o in tasca.

LEGGI ANCHE: OnePlus 7T, la recensione

La parte posteriore del device presente un rivestimento in vetro lavorato opaco, il quale presenta una notevole resistenza ai graffi del taglierino di Zack. Lo stesso non si può dire del rivestimento in alluminio che circonda il profilo laterale dello smartphone. La prova del fuoco per il display ha evidenziato una resistenza per circa 25 secondi dei pixel, successivamente c’è stato un recupero quasi completo.

La parte più critica dei test di Zack per OnePlus 7T è stata quella corrispondente al bend test: lo smartphone si è piegato fino a rompere il vetro posteriore alla flessione di Zack. L’ultima parte del video mostra la poca resistenza alla sollecitazione in flessione dalle mani di Zack.