La configurazione senza fili delle lampadine smart con l’app Google Home si espande per nuovi modelli (foto)

Vincenzo Ronca

Google ha recentemente introdotto delle interessanti ed utili novità per la sua app Home, quella dedicata alla gestione di tutti i dispositivi connessi nei propri ambienti domestici, in particolare per la connessione delle lampadine smart.

L’ultimo aggiornamento dell’app Google Home ha introdotto l’estensione della configurazione semplificata per diversi modelli di lampadine smart: tra queste troviamo diversi prodotti di Philips Hue e Sylvania Smart+, i quali possono essere sincronizzati con Google Home senza ricorrere ad alcun collegamento fisico con esse, servendosi soltanto della connessione Bluetooth. Chiaramente, saranno compatibili soltanto le lampade con connettività Bluetooth.

LEGGI ANCHE: Fossil Gen. 5, la recensione

Lo screenshot in galleria mostra come la funzionalità sia disponibile nativamente nell’app Google Home. Inoltre possedendo uno dei modelli compatibili, potreste ricevere la notifica che vi avvisa di un dispositivo compatibile nelle vicinanze da parte dell’app Google Home.

La novità dovrebbe essere già in fase di distribuzione via server, dunque indipendentemente da un aggiornamento dell’app. Fateci sapere se ve ne eravate già accorti.

Via: Android PoliceFonte: Google