Avete notato che dopo l’ultimo aggiornamento il Play Store propone testi strampalati al posto del changelog? (foto)

Roberto Artigiani

Negli ultimi mesi Google ha lavorato parecchio sull’aspetto e sulle funzionalità del Play Store: prima abbiamo osservato l’avvento del nuovo Material Design, poi più recentemente l’introduzione dell’abbonamento Play Pass e del tema scuro. Proprio quest’ultimo aggiornamento però ha portato un cambiamento che non possiamo esattamente definire come riuscito.

La sezione “Novità” infatti, dove gli sviluppatori possono riportare il changelog dell’ultima versione rilasciata di un’app, appare ora decisamente poco leggibile. Con una mossa difficile da capire Google ha deciso di accorciare il numero dei caratteri mostrati, ma invece di tagliare dalla fine ha optato per un taglio al centro del testo. Il risultato in questo modo appare poco comprensibile visto che il periodo inizia, viene tagliato e poi riprende dall’inizio dell’ultima frase – per poi venire sfumato nuovamente in alcuni casi.

LEGGI ANCHE: La nostra opinione sui nuovi dispositivi “made by Google”

In galleria abbiamo riportato degli esempi in italiano, ma a dire il vero per chi conosce l’inglese la cosa può diventare perfino divertente. Questo strano montaggio infatti produce alcune frasi esilaranti, come potete vedere sempre nelle immagini qui sotto. Uno sviluppatore ha addirittura creato uno script che genera diverse versioni tagliate a partire da un testo sufficientemente lungo ed eventualmente vi avvisa se l’esito genera espressioni colorite. Se siete interessati potete visitare la pagina su GitHub, in ogni caso rimane uno dei cambiamenti più bislacchi e assurdi che Google abbia mai fatto.

Via: XDA DevelopersFonte: GitHub