Il vostro Galaxy potrà riconoscervi anche con gli occhiali, con One UI 2.0 e Android 10 (foto)

Enrico Paccusse - Il riconoscimento facciale degli ultimi Samsung Galaxy (S10, S9) migliora con Android 10

Il riconoscimento facciale è uno dei sistemi di sblocco che più di tutti sta guadagnando appeal tra gli ultimi top di gamma, con iPhone 11 e Google Pixel 4 che hanno addirittura abbandonato il lettore d’impronte a favore del face unlock.

In questo senso, Samsung è ancora indietro e sta facendo il possibile per recuperare il gap. Con la nuova versione di Android 10 e One UI 2.0 saranno quindi integrate alcune novità che faranno sicuramente piacere ai possessori degli ultimi Galaxy.

LEGGI ANCHE: OPPO Reno 2 e Reno 2Z arrivano in Italia

Nello specifico, i colleghi di GalaxyClub hanno scovato due impostazioni aggiuntive sul loro Galaxy S10: in primis, la possibilità di aggiungere un volto supplementare, nel caso si volesse abilitare lo sblocco a più persone o a contesti differenti (es. con o senza occhiali).

La seconda opzione si chiama “Occhi aperti” e, come potrete immaginare, abilita lo sblocco solo nel caso in cui l’utente abbia le palpebre spalancate nel momento del face unlock.

Questo renderà lo sblocco più lento e, al contempo, più sicuro (si può disabilitare e guadagnare in velocità). Sono piccole novità, ma che possono fare la differenza nell’utilizzo di tutti i giorni.

Samsung Galaxy S10

Samsung Galaxy S10

8.7

  • CPU
    octa 2.73 GHz
  • Display
    6,1" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/1.9
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.5-2.4
  • Batteria
    3400 mAh