Now Playing migliora insieme a Pixel 4

Enrico Paccusse Riconosce sempre più canzoni, rispettando la privacy

Proprio ieri è stato il grande giorno di debutto dei nuovi Google Pixel 4 e Google Pixel 4 XL, con un prezzo inferiore rispetto allo scorso anno ed un’estetica che riprende a grandi linee quella dei nuovi iPhone 11.

Insieme ai miglioramenti della linea hardware, con i nuovi dispositivi arrivano anche miglioramenti lato software. Volete un esempio? La funzione Now Playing, il servizio simil-Shazam offerto a partire dai Pixel 2.

LEGGI ANCHE: I creatori di Monument Valley vogliono farvi giocare con Motion Sense

Infatti, con il nuovo hardware/software messo a disposizione da Pixel 4, il servizio riuscirà a riconoscere sempre più canzoni, mantenendo comunque il database a livello locale, e preservando in questo modo la privacy dell’utente.

Via: AndroidPoliceFonte: Google
Google Pixel 4

Google Pixel 4

8.2

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    5,7" FHD+ / 1080 x 2280 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    2800 mAh
Google Pixel 4 XL

Google Pixel 4 XL

8.6

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    6,3" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    3700 mAh
Google Pixel 2

Google Pixel 2

8.5

  • CPU
    octa 2.45 GHz
  • Display
    5" FHD / 1080 x 1920 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.4
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    2700 mAh