Il sogno della realtà virtuale su smartphone è morto

Anche Daydream raggiunge il cimitero di Google
Il sogno della realtà virtuale su smartphone è morto
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Qualche anno fa, quando soprattutto per mano di Facebook / Oculus la realtà virtuale sembrava pronta ad una seconda giovinezza, Google e Samsung in particolare corsero ai ripari, con Daydream VR e Gear VR. Il primo era una sorta di realtà virtuale inserita all'interno di Android e compatibile con vari visori, tra i quali quello della stessa Google ma anche quello di Samsung, mentre Gear VR è un visore che è stato compatibile con i principali top di gamma dell'azienda negli ultimi anni, salvo poi venire abbandonato proprio dall'ultimo Galaxy Note 10. Ed ora Google ha fatto altrettanto, mettendo il definitivo chiodo sulla bara della VR via smartphone.

Pixel 4 non supporta infatti Daydream VR, ed il visore omonimo non sarà più in vendita. L'app continuerà a funzionare per gli attuali utenti, ma è chiaro che col tempo il servizio cesserà di esistere. Questa la dichiarazione di Google ad Engadget in merito:

We saw a lot of potential in smartphone VR—being able to use the smartphone you carry with you everywhere to power an immersive on-the-go experience. But over time we noticed some clear limitations constraining smartphone VR from being a viable long-term solution. Most notably, asking people to put their phone in a headset and lose access to the apps they use throughout the day causes immense friction.

There also hasn't been the broad consumer or developer adoption we had hoped, and we've seen decreasing usage over time of the Daydream View headset. So while we are no longer selling Daydream View or supporting Daydream on Pixel 4, the Daydream app and store will remain available for existing users.

We're investing heavily in helpful AR experiences like Google Lens, AR walking navigation in Maps, and AR in Search that use the smartphone camera to bridge the digital and physical worlds, helping people do more with what they see and learn about the world around them.

Del resto non c'è da stupirsi. La realtà virtuale, anche quella più "propriamente detta" di Oculus, non ha fatto breccia nel mercato, ed inserire il proprio smartphone in un visore non è un'esperienza alla lunga appagante. Chi ha potuto l'avrà provato per curiosità, ma non c'è mai stato un reale beneficio; anzi, con il telefono dentro al visore perdevate la maggior parte delle sue funzionalità. Per vedere un film al volo su Netflix o fare qualche gioco non c'è bisogno di indossare un visore, che comunque aveva un suo costo. E per quanto alcune applicazioni siano state ben realizzate e fossero graficamente appaganti, il pubblico ha chiaramente deciso che non lo erano abbastanza, e Google si è adeguato.

Si potrebbe rovesciare la prospettiva dicendo che erano i contenuti ad essere carenti e che sarebbe stato compito di Google spingerli di più, ed in parte è vero, ma ci sono anche limiti dovuti proprio alla piattaforma stessa, che difficilmente potevano essere superati; quantomeno non senza un investimento economico da parte delle aziende coinvolte, ed in ultima battuta anche da parte degli utenti, che non sarebbe stato ripagato. La semplicità di un Cardboard era in fondo più che sufficiente, ed il successo di quest'ultimo l'ha dimostrato.

Il nuovo trend è ora la realtà aumentata, che anche lei per la verità sembra più destinata a colpire l'immaginario durante i vari lanci, ma essendo una cosa molto più semplice e che non richiede per forza accessori dedicati, è anche più probabile che non sia abbandonata facilmente. Nel frattempo diamo l'addio a Daydream, che è in buona compagnia nel cimitero di Google.

Google Pixel 4

Google Pixel 4

  • Display 5,7" FHD+ / 1080 x 2280 PX
  • Fotocamera 12,2 MPX ƒ/1.7
  • Frontale 8 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.84 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 64 / 128 GB Espandibile
  • Batteria 2800 mAh
  • Android 10
Google Pixel 4 XL

Google Pixel 4 XL

  • Display 6,3" QHD+ / 1440 x 3040 PX
  • Fotocamera 12,2 MPX ƒ/1.7
  • Frontale 8 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.84 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 64 / 128 GB Espandibile
  • Batteria 3700 mAh
  • Android 10

Commenta