Anche Oppo si sta immaginando uno smartphone tutto schermo e display curvo sui quattro lati (foto)

Anche Oppo si sta immaginando uno smartphone tutto schermo e display curvo sui quattro lati (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

La prossima frontiera dell'innovazione su dispositivi mobili? Ce ne sono diverse in ballo, ma sicuramente una che attira facilmente le attenzioni generali è la corsa verso uno smartphone tutto schermo. Addio a cornici, notch o altre limitazioni, si va verso il 100% di rapporto display-corpo. La tecnologia per arrivare oltre i bordi con il monitor infatti esiste e viene utilizzata da qualche tempo, mentre le soluzioni per integrare al di sotto dello schermo i vari sensori sono in via di definizione.

Abbiamo già visto brevetti da parte di Samsung e Xiaomi andare in questa direzione, ma l'ultima certificazione appartiene a Oppo. L'azienda cinese ha registrato un dispositivo il cui schermo curvo è piegato su tutti e quattro i lati e incorpora nello strato inferiore sia il sensore per la luminosità ambientale sia quello a raggi infrarossi. Entrambi potrebbero essere implementati con un pannello OLED o Micro LED.

Nel brevetto però non ci sono riferimenti ad eventuali sensori fotografici. Strano perché proprio Oppo ha mostrato per primo una soluzione allo scorso MWC tenutosi a Shanghai. Chissà se non si tratta di una certificazione precedente all'evento o se l'azienda ha optato per ora per un'alternativa come una fotocamera pop-up? In ogni per ora rimane tutto sulla carta, ma vista l'enorme spinta data da Xiaomi con Mi MIX Alpha probabilmente non dovremo aspettare ancora molto prima di parlare di qualcosa di più concreto. Nel frattempo potete gustarvi i render creati dal sito olandese Let's Go Digital.

Commenta