Shazam cede al “lato oscuro” di Android con il nuovo dark theme (foto)

Roberto Artigiani

Shazam è diventata rapidamente una delle app più scaricate grazie al suo potente motore di ricerca che permette di identificare velocemente qualsiasi canzone sia in riproduzione nell’ambiente in cui ci si trova. Oggi vi segnaliamo che l’applicazione è passata al “lato oscuro” o, per meglio dire, ha implementato il tema scuro su Android.

LEGGI ANCHE: Google Tasks introduce il tema scuro e due nuovi widget

Come anche altre app che hanno aggiunto la possibilità di “spegnere le luci”, Shazam ha introdotto un piccolo menu in cui gli utenti possono selezionare il tema chiaro o quello scuro. In alternativa si può abilitare automaticamente il dark theme solo quando si attiva il risparmio energetico. L a novità è parte dell’ultimo aggiornamento che è in via di diffusione in queste ore.

Via: CrackBerry