Redmi 8 ufficiale: sarebbe l’entry level perfetto, se costasse da noi quanto in India (foto)

Nicola Ligas

Dopo Redmi Note 8 Pro, disponibile anche in Italia, e Redmi 8A, il triangolo ora si chiude con Redmi 8, l’ultimo entry-level della sussidiaria di Xiaomi.

Xiaomi Redmi 8 Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,22” HD+ (720 x 1.520 pixel, 19;9), Corning Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 439 con GPU Adreno 505
  • RAM: 3 / 4 GB
  • Memoria interna: 32 / 64 GB espandibile (con microSD fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 12 megapixel Sony IMX363, 1,4 μm pixel size, f/1.8, Dual PD auto focus
    • Secondaria: 2 megapixel
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel, f/2.0, 1,12 μm pixel size
  • Connettività: dual nano SIM (nano + nano + microSD), Dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS + GLONASS, USB Type-C, radio FM, jack audio
  • Batteria: 5.000 mAh con ricarica rapida a 18W (caricabatterie incluso a 10W)
  • Dimensioni: 156.48 × 75,41 × 9,4 mm
  • Peso: 188 grammi
  • OS: Android 9.0 Pie con MIUI 10

Esattamente come Redmi 8A, Redmi 8 ha un Aura Mirror design, ovvero con la back cover specchiata/riflettente. I due smartphone del resto condividono buona parte della scheda tecnica, ma Redmi 8 ha più RAM e storage, oltre ad una seconda fotocamera sul retro per la profondità di campo in modalità ritratto.

Il lettore di impronte digitali è ben visibile sulla scocca posteriore, mentre c’è anche un rivestimento splash-resistant, ma niente certificazione IP. Peccato inoltre che il caricabatterie incluso sia a 10W visto che la ricarica rapida supportata arriva fino a 18W. Davvero il prezzo sarebbe salito tanto con un accessorio più consono?

Uscita e Prezzo

Redmi 8 sarà disponibile in Sapphire Blue, Ruby Red, Emerald Green ed Onxy Black, a partire dal 12 ottobre in India. I prezzi locali sono di Rs. 7.999 per 3/32 GB (circa 100 euro) e Rs. 8.999 per 4/64 GB (circa 115€). Ancora nessuna conferma per il suo eventuale lancio in Italia, del quale vi informeremo a suo tempo se dovesse concretizzarsi. Per adesso dovrete accontentarvi di qualche immagine che riportiamo qui sotto, ma nell’attesa potete provare ad indovinare il suo prezzo per il nostro mercato.

Via: Fonearena