La maturità si avvicina e la matematica è più che un incubo? Algeo potrebbe essere l’alternativa gratuita che cercate (foto)

Vincenzo Ronca

La matematica è una disciplina tanto importante quanto ostica per molti studenti, da questa semplice ed ovvia considerazione ne consegue che anche il mondo Android è ricco di app che cercano di aiutare gli utenti alle prese con questa materia. Tra queste app troviamo Algeo, una valida alternativa gratuita che può trasformarsi in un ottimo strumento di supporto durante lo studio.

Un supporto e non un sostitutivo

L’app Algeo è molto leggera e presenta un’interfaccia grafica molto semplice ed intuitiva. Al primo avvio non vi chiederà alcun tipo di permesso per funzionare e vi fornirà un piccolo tutorial sulle principali funzionalità che offre. L’interfaccia principale include il tastierino numerico al quale sono aggiunti alcuni pulsanti specifici per i calcoli algebrici, come l’elevamento a potenza, le funzioni radicali e quelle goniometriche. Tra le impostazioni vi è anche la possibilità di impostare l’unità di misura preferita per i calcoli con le funzioni goniometriche.

La prima sezione dell’app, corrispondente alla schermata principale dell’app, offre dunque le principali funzioni per i calcoli algebrici. La seconda sezione è quella forse più interessante: consiste in quella dedicata all’analisi grafica delle funzioni analitiche, come vedete dagli esempi riportati in galleria è possibile inserire fino a quattro funzioni diverse sullo stesso grafico. Sostanzialmente si possono inserire diversi tipi di funzione, eccetto quelle logaritmiche e sinusoidali. Una volta inserita, si può vedere la funzione rappresentate sugli assi cartesiani, dove è possibile anche visualizzare le eventuali intersezioni con gli assi, oppure si può visualizzare la funzione per punti raccolti in una tabella.

La possibilità di visualizzare più funzioni sullo stesso grafico è di particolare utilità anche nei casi in cui ci si stia cimentando nella risoluzione grafica di equazioni o disequazioni. Il bonus è rappresentato dalla possibilità di condividere direttamente con i vostri contatti i risultati delle vostre espressioni o studi di funzione. Inoltre, il tastierino numerico include una seconda sezione che raccoglie diverse tra le principali costanti matematiche e fisiche.

In ogni caso, dovreste intendere Algeo come un supporto durante lo studio: può tornare utile per verificare se la funzione appena studiata ha davvero l’andamento che avete tracciato sul vostro quaderno o per verificare l’equazione ha effettivamente le soluzioni che avete determinato manualmente con la vostra penna. Non ha senso intendere Algeo, e le app simili, come un sostitutivo a voi stessi nella risoluzione dei problemi che vi si porranno davanti.

Cosa manca?

Algeo non è completa relativamente a quanto viene studiato al liceo: non troverete la risoluzione dei limiti, non troverete la possibilità di risolvere equazioni o disequazioni e nemmeno la possibilità di effettuare operazioni con i numeri complessi. Come ribadito prima, non sono contemplate le funzioni esponenziali e logaritmiche.

Download gratuito

Algeo è disponibile sul Play Store al download gratuito ed offre tutte le sue potenzialità gratuitamente in cambio di alcuni annunci pubblicitari nella porzione superiore dell’interfaccia non troppo invasivi. Se voleste rimuoverli potreste acquistare la versione a pagamento per 2,79€. Qui sotto trovate il relativo badge di download per provarla.