Opera Mini si aggiorna con la possibilità di condividere foto, video e file audio anche offline (video)

Roberto Artigiani

Opera Mini è stato uno dei primi browser per dispositivi mobili, ma ha continuato a ricevere aggiornamenti nel tempo e ancora oggi risulta installato su più di 100 milioni di smartphone (stando alle statistiche del Play Store). Tra le varie funzioni presenti anche in alcuni rivali più blasonati e decisamente più pesanti in termini di risorse, c’è anche il blocco degli script per il mining di criptovalute e, da oggi, la possibilità di condividere file offline.

Per Android esistono parecchie app che sono espressamente dedicate a questa funzione, ma la sua presenza in un browser può sicuramente tornare comoda a diversi utenti, evitando di doversi rivolgere altrove. Per sfruttare la nuova funzionalità, dopo aver scaricato l’aggiornamento all’ultima versione, potete andare in Impostazioni e poi in Invia o Ricevi, a seconda delle vostre esigenze.

LEGGI ANCHE: Oggi c’è il 21% di sconto sui Pixel 3a

Come le altre applicazioni, Opera Mini genera un QR Code sul dispositivo del mittente che deve essere letto dal ricevente per stabilire la connessione e iniziare a ricevere i file. Come dicevamo l’operazione permette di inviare foto, video e file audio anche senza una connessione attiva. Se la cosa sembra fare al vostro caso, vi lasciamo il badge del Play Store per provare il “piccolo” browser.

Via: GizmoChinaFonte: Opera