Non è l’anno fortunato per i pieghevoli: Motorola rinvia il suo RAZR, ma spera di presentarlo entro fine anno

Vincenzo Ronca -

La fine del 2018, come l’inizio del 2019, è stata caratterizzata dalle grandi speranze nei confronti degli smartphone pieghevoli ma poi le vicende non si sono svolte come previsto: Galaxy Fold ha vissuto una storia abbastanza travagliata, a partire dal suo rinvio fino al suo debutto esclusivo negli Stati Uniti, e Huawei Mate X è stato rinviato a sua volta. Ora siamo certi che anche il vociferato pieghevole di Motorola è stato rinviato.

Come abbiamo accennato in diverse occasioni, il nuovo RAZR pieghevole che avrebbe dovuto lanciare Motorola era inizialmente previsto entro la fine dell’estate. Dalla casa alata non sono giunti dettagli in merito ed una persona vicina all’azienda ha confermato a CNET che il lancio è stato rinviato e che Motorola spera comunque di completarlo entro la fine del 2019.

LEGGI ANCHE: OnePlus 7T, la recensione

Sulla fondatezza dei piani di Motorola nei confronti del suo primo pieghevole ci sono pochi dubbi, non è la prima che in rete emergono dettagli su un dispositivo pieghevole da parte della casa alata. Potenzialmente quello di Motorola potrebbe avere una marcia in più rispetto ai rivali, ovvero la popolarità già acquisita dal brand RAZR, a patto che lo smartphone prima o poi arrivi davvero.

motorola razr