Volete registrare video in 8K dal vostro smartphone? Xiaomi ci sta già lavorando, ma probabilmente dovrete aspettare

Nicola Ligas

Uno dei tanti sviluppatori su XDA ha trovato alcune interessanti stringhe di testo nell’app della fotocamera presente sulla nuova MIUI 11, stringhe che fanno chiaramente riferimento alla possibilità di registrare video in 8K@☺30fps.

 name="pref_video_quality_entry_8kuhd">UHD 8K, 30fps
 name="video_ultra_clear_tip_8k">8K UHD

7.680 × 4.320 pixel è, per la precisione, il profilo trovato; il punto adesso diventa capire a quale smartphone si riferisca.

Nessuno degli attuali modelli dovrebbe essere infatti in grado di registrare con una simile risoluzione e framerate. Anche il nuovo sensore da 108 megapixel di Mi MIX Alpha si ferma ai video in 6K@30fps, ed a parte questo il processore d’immagine dello Snapdragon 855 non va oltre il 4K@60fps. Tecnicamente sarebbe possibile spingerlo fino all’8K, ma con non più di 15/24 frame al secondo e con scarsa qualità, tanto più che la stabilizzazione digitale non è in alcun modo supportata a questa risoluzione.

L’unica ipotesi ragionevole è quindi che ci voglia un nuovo SoC di punta, ovvero il successore dello Snapdragon 855/855+, che non vedrà la luce prima del prossimo anno. I dettagli riguardo questo nuovo chip sono comunque scarsi, quindi questa resta al più una ragionata ipotesi, che verificheremo nel corso dei mesi a venire. In ogni caso, Xiaomi sembra sicura del fatto che uno smartphone basato sulla MUI 11 sarà in grado di registrare video in 8K@30fps; soltanto non trattenete il fiato in attesa del suo avvento.