Avevate notato che Mi MIX Alpha somiglia parecchio allo smartphone pieghevole di Xiaomi? Ecco perché (foto)

Roberto Artigiani

Ieri Xiaomi ha lasciato tutti a bocca aperta presentando il primo smartphone al mondo tutto schermo. Come potete leggere meglio nel nostro articolo, Mi MIX Alpha ha un impressionante rapporto display-corpo del 180% e propone una soluzione che sembra aggirare l’intera questione portata dai telefoni flessibili. I più attenti però potrebbero aver notato nelle immagini di ieri una forte somiglianza con il prototipo di smartphone pieghevole mostrato lo scorso marzo dalla stessa Xiaomi.

In particolare la somiglianza emerge quando entrambi i lati del prototipo sono ripiegati sul retro. A spiegare le motivazioni di questa “coincidenza” ci ha pensato oggi Li Bin, co-fondatore dell’azienda cinese, rivelando che i progetti dei due dispositivi sono stati portati avanti in sincronia l’uno con l’altro. I due telefoni infatti hanno condiviso lo stesso codice interno e lo sviluppo è andato avanti di pari passo permettendo così di affrontare problematiche tecniche analoghe.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 9 Pro 5G ufficiale

Solo recentemente le ultime sfide presentate da Mi MIX Alpha sono state risolte consentendo di arrivare alla produzione di un piccolo numero di esemplari. Allo stesso tempo comunque Li Bin ha dichiarato che Xiaomi è ancora al lavoro su uno smartphone pieghevole e, vista la presentazione di ieri, il suo arrivo potrebbe non essere poi tanto lontano. La concorrenza, Samsung e Huawei in primis, è avvisata.

Via: GizmoChina