“Eyes Free” di Google Maps guiderà i vostri passi senza che dobbiate guardare lo smartphone

Enrico Paccusse Più audio, meno video - è questo il concetto della nuova idea di Google per chi si muove a piedi

Non si può dire che Google stia con le mani in mano con le sue applicazioni. Su Google Maps di recente è arrivata la possibilità di navigare in realtà aumentata vedendo sullo schermo una riproposizione del mondo reale con le indicazioni in sovraimpressione.

Oggi, oltre a segnare l’inizio del rilascio della navigazione in incognito, grazie ad XDA possiamo anticiparvi un’altra novità che sembra essere in arrivo, suggerita da uno studio approfondito dell’APK v10.26.67: la modalità “Eyes Free”.

LEGGI ANCHE: Che confusione sta facendo Google con Android Auto?

Questa funzione, attivabile su scelta dell’utente, dovrebbe consentire a chi naviga a piedi di ricevere informazioni audio più accurate sul percorso da seguire, così da liberarvi dal peso di dover guardare lo schermo ogni 100 metri.Vi aggiorneremo nel caso dovessimo entrare a conoscenza di ulteriori dettagli.