Contrordine: Android 10 arriverà su Android TV e lo farà entro l’anno, ma c’è una cattiva notizia

Roberto Artigiani

La buona notizia è quella del titolo: dopo il recente rilascio di Android 10 Google è tornata sui suoi passi specificando che l’ultima versione del robottino verde verrà portata anche sulla piattaforma per TV. La cattiva invece è che, stando a un documento riservato mostrato durante una conferenza dedicata agli sviluppatori, BigG sarebbe intenzionata a rendere obbligatori non più 3 ma soltanto 2 major update ai produttori.

In altre parole se finora chiunque volesse produrre un dispositivo equipaggiato con Android TV doveva accettare la policy che prevedeva almeno 3 aggiornamenti di versione garantiti, ora il limite minimo verrebbe abbassato a 2. Guardando il bicchiere mezzo pieno comunque Google ha presentato una roadmap delle operazioni che include il rilascio di Android 10 entro la fine del 2019, rimangiandosi quanto detto lo scorso maggio quando aveva dichiarato che avrebbe saltato questa versione dal momento che non era importante mantenere le due piattaforme necessariamente allineate.

LEGGI ANCHE: Perché Google ha sbagliato tutto con gli smartwatch

Una nota a margine per gli sviluppatori: durante la conferenza è stato anche confermato il prossimo arrivo di un nuovo dongle per lo sviluppo. Il dispositivo, chiamato ADT-3 dovrebbe essere lanciato insieme al rilascio di Android 10, quindi entro l’ultimo trimestre di quest’anno. Nel corso del 2020 infine sono previste altre novità hardware, ma non è chiaro se si tratterà di nuovi dispositivi per gli utenti come Nvidia Shield o se saranno solo per addetti ai lavori.

Via: 9To5Google