Finalmente potete condividere su Facebook il vostro Stato su WhatsApp! (aggiornato: Facebook Pay)

Nicola Ligas - E dovreste anche poter nascondere gli Stati disattivati

WhatsApp ha abilitato per tutti una funzione legato alle Storie / Stato, che dir si voglia, ovvero la possibilità di condividerle anche su Facebook. Questa stessa opzione era già comparsa a partire dalla versione 2.19.184 e dovrebbe ormai essere arrivata per tutti con la 2.19.260. Se così non fosse, l’attesa dovrebbe ormai essere breve.

L’utilizzo poi è quantomai semplice. Vi basterà creare un nuovo Stato, che sia foto, video o testo non fa differenza, e dopo averlo pubblicato, subito sotto, avrete una chiara scritta “condividi nella storia di Facebook“. Premeteci sopra e si aprirà l’app di Facebook installata nel vostro smartphone (ovviamente dovrete avere quest’ultima per poter condividere lo Stato, e Facebook Lite al momento non è supportata). In alternativa, premendo sullo Stato e poi sui tre pallini alla sua destra, tra le altre opzioni presenti nel menu a tendina che comparirà troverete anche condividi su Facebook.

In entrambi i casi è tutto molto semplice e non richiede particolari spiegazioni. Gli screenshot qui sotto sono già un fulgido esempio.

Sempre nella versione 2.19.260, attualmente in beta, per alcuni è presente un’opzione per nascondere gli Stati disattivati. In pratica, se aveste disattivato alcune storie dei vostri contatti, potrete anche nasconderle premendo sulla barra dove c’è scritto “aggiornamenti disattivati“, ed allo stesso modo le farete ricomparire. È giusto un modo per risparmiare spazio, nel caso aveste tanti Stati nascosti.

AggiornamentoDATA

Sempre nell’ultima beta di WhatsApp, ci sono riferimenti (nascosti) a Facebook Pay, il sistema di pagamenti mobili cui il social network sta lavorando. Tutto quello che abbiamo da mostrarvi al momento è lo screenshot qui sotto che viene dal Brasile, ma chiariamo che in Italia questa opzione non è in alcun modo visibile né funzionante.

Via: WABetaInfo