Su Hangout Meet arrivano i sottotitoli in diretta, se parlate inglese

Enrico Paccusse Manca ancora iOS all'appello, ma arriverà presto

Hangout è destinato a morire, e a prendere il suo posto saranno Hangout Chat e Meet. Questa è cosa certa, anche se la sua fine non è ancora all’orizzonte. Se per Chat la transizione non è ancora così fluida, per Meet non ci sono mai stati problemi.

Oggi l’applicazione Android comincia a supportare i sottotitoli in diretta (Live Captions), insieme alla versione web. A circa 5 mesi dal debutto al Cloud Next, questa funzione arriva nelle versioni stabili, facilitando enormemente la vita a chi ha problemi d’udito, a chi non è madrelingua o a chi semplicemente non riesce a sentire bene in quel preciso momento.

LEGGI ANCHE: Xiaomi arriva a Firenze con il suo negozio

Per utilizzarla, basta cliccare sul pulsante “CC” presente nell’interfaccia (su Android è in alto a destra, sul web è in basso), a patto che sia stata attivata anche dagli altri partecipanti. Al momento, è disponibile solo in inglese e solo per Android/web. L’applicazione iOS è ancora in fase di ultimazione.