Fa capolino su Geekbench la variante 5G di Google Pixel 4 XL (aggiornato: fake)

Edoardo Carlo Ceretti

Sebbene ci vorrà ancora tempo per esplorarne le vere potenzialità, il 5G è uno dei mantra di questo 2019, sia per l’arrivo delle reti di nuova generazione (anche in Italia), sia per il lancio dei primi smartphone capaci di sfruttarle. Tra i dispositivi Android più attesi del momento ci sono senza dubbio i Pixel 4, di cui conosciamo ormai quasi tutto, ma che fin qui quasi mai erano stati accostati al 5G. Fin qui, appunto.

Su Geekbench ha da poco fatto capolino un’inedita variante di Pixel 4, che dalla sua vanterebbe proprio il supporto alle reti 5G. Il suo nome sarebbe Pixel 4 XL 5G, dunque ci aspettiamo che nel design e nelle specifiche complessive non si discosti dalla versione extra-large dei nuovi Pixel. Una differenza però sembrerebbe proprio esserci.

LEGGI ANCHE: La nostra recensione di Android 10

La RAM infatti sarebbe da 8 GB, quando è noto che le altre varianti 4G dei nuovi Pixel non andranno oltre i 6 GB. Chissà poi che le dimensioni generali (e del display) non possano essere più generose, come ci hanno abituato i dispositivi 5G attualmente in commercio, insieme ad una batteria ancora più capiente. Non è nemmeno detto che Google decida di lanciare questo fantomatico Pixel 4 XL 5G a fianco degli altri modelli verso la metà di ottobre, potrebbe infatti propendere per un lancio più in là nel tempo, magari ad inizio 2020.

Aggiornamento16/09/2019 ore 22:10

La notizia che vi abbiamo riportato questa mattina, relativa alla comparsa di un fantomatico Pixel 4 XL 5G, non era altro che un fake architettato ad arte da Mishaal Rahman di XDA Developers, al fine di dimostrare come i risultati dei benchmark possano essere alterabili, quando si tratta di rumor e leak.

Per sua sfortuna (o per scarsa ponderazione), il presunto leak in questione era fin troppo realistico (altrimenti non ve lo avremmo proprio riportato, NdR), dal momento che negli ultimi giorni si era tornato a parlare di un possibile terzo Pixel 4, nome in codice needlefish, dunque l’esistenza di una variante 5G di Pixel 4 XL è sembra a tutta la stampa tech del mondo come un’ipotesi più che plausibile.


Via: Phone ArenaFonte: Geekbench