App

Google Traduttore 6.2 risolve il problema del "Tap to Translate" e si prepara alla traduzione vocale continua (foto)

Google Traduttore 6.2 risolve il problema del "Tap to Translate" e si prepara alla traduzione vocale continua (foto)
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse

Google Traduttore (o Google Translate) si aggiorna alla versione 6.2. Il suo roll-out è previsto proprio in questi giorni tramite Play Store e porta con sé due novità, di cui solo una è visibile.

La prima (quella visibile) riguarda la funzione Tap to Translate, che su Android 10 non funzionava. Con l'aggiornamento, torna a comparire il pulsante flottante di Google una volta che selezioniamo una parte di testo da una pagina web.

Se cliccato, questo ci riempie in automatico il campo di testo di Google Traduttore e ci consente di avere una traduzione istantanea. La cosa positiva è che è possibile rimuovere il pulsante flottante dalla tendina delle notifiche, nel caso fosse d'impiccio - immagini in allegato.

La novità "dormiente" sta nelle righe di codice dell'apk e rivela una nuova funzione chiamata Continuous Translation che traduce il nostro parlato in tempo reale. Inizialmente riservata a chi parla inglese, potrebbe poi espandersi alle altre lingue.

Fonte: 9to5google

Commenta