Tapatalk (ri)diventa a pagamento per chi ha già pagato

Nicola Ligas -

Se siete utenti Tapatalk, una delle più note app per consultare i forum di tutto il mondo, presente su Android praticamente fin dagli inizi, avrete forse già ricevuto una brutta notizia: dal 1 ottobre 2019 per avere tutte le funzioni dell’app dovrete pagarle, sotto forma di abbonamento semestrale, anche se foste già utenti paganti.

Non è la prima volta che Tapatalk mescola le carte in tavola tra versioni gratis e premium. Cose in parte simili erano già successe nel 2013, poi nel 2014 era proprio scomparsa la versione Pro, e nel 2016, in seguito al nuovo look, erano stati introdotti alcuni mesi di “versione VIP” in omaggio. Il punto è che anche chi l’avesse acquistata all’epoca, dovrà ora farlo di nuovo, per continuare ad utilizzare tutti i servizi dell’app.

Capire come monetizzare un’applicazione non è una cosa facile. Con un pagamento una tantum devi assicurarti una continua crescita di utenti per battere cassa, mentre con la formula di abbonamento il flusso è più costante, ma rischi di attrarre meno persone. Trovare il giusto compromesso può essere un compito ingrato, e non stiamo puntando il dito in tal senso contro Tapatalk; certo è che maggiore trasparenza ed una condotta meno altalenante di certo avrebbero aiutato.

Via: Reddit