Come sarà la MIUI 11? (più di) Uno sguardo al futuro della sua interfaccia grafica (foto)

Vincenzo Ronca

La nuova versione dell’interfaccia proprietaria di Android sviluppata da Xiaomi sarà la MIUI 11. Il produttore cinese non correla le versioni della MIUI con quelle di Android, quindi avremo MIUI 10 basate su Android Oreo ed altre basate su Android 10. Questo non aiuta ad intuire le esatte tempistiche di distribuzione delle nuove versioni della MIUI.

Fortunatamente alcune prime build della MIUI 11 sono accidentalmente trapelate online, dando modo ad alcuni utenti di installare la nuova versione ed avere un’anteprima della nuova interfaccia grafica e delle nuove funzionalità che introdurrà Xiaomi.

Nuove icone

Come vedete dagli esempi riportati qui sotto la MIUI 11 introdurrà delle nuove icone di sistema ed un nuovo font di sistema. Anche se, soprattutto le icone, non sembrano essere in linea con quanto visto con Android 10 stock.

Nuovo design

Negli screenshot qui in basso potete osservare il nuovo design della MIUI 11, caratterizzato da caratteri più marcati e spazi bianchi più ampi.

Nuove funzionalità

Tra le nuove funzionalità implementate nella MIUI 11 troveremo il nuovo sistema di condivisione file tra diversi dispositivi, il quale è in fase di integrazione anche da parte di Oppo e Vivo. Inoltre, troviamo una maggiore personalizzazione dell’Ambient Display, inclusa la possibilità di personalizzare il testo ed i pattern anche in relazione al ciclo di alba/tramonto. Poi troviamo una nuova Community app di Xiaomi, una nuova feature per il comparto audio denominata “dynamic sound“, un nuovo file manager rinnovato graficamente, la personalizzazione del tema scuro e le quick reply per alcune app di messaggistica.

Ribadiamo che quanto scovato finora su MIUI 11 si riferisce ad una prima build. Presumiamo che la versione ufficiale che verrà distribuita pubblicamente conterrà maggiori novità. Ancora non è stato reso noto quando avverrà la distribuzione da parte di Xiaomi.

Fonte: XDA