Google prepara lo sbarco su desktop di Android, passando per i tablet

Nicola Ligas - Nel rinnovato invito ad adattare le app a formati differenti, potrebbe celarsi l'intenzione di portare finalmente su Android una modalità Desktop

Ci sono oltre 175 milioni di tablet Android con il Google Play store nel mondo, ed il numero di utenti Chrome OS che utilizzano le app Android sui loro laptop è cresciuto del 250% nell’ultimo anno. Per questi motivi, Google vuole spingere gli sviluppatori ad ottimizzare le loro app per differenti form factor.

Già in Android 7 Nougat è stato introdotto il concetto di multi-window e multi-display, incluso il supporto al drag-and-drop, ed ora, in Android 10, Google ha aggiunto ulteriori migliorie. Le capacità del multi-window sono aumentate, semplificando l’esecuzione di più app in parallelo, e sono stati abilitati ulteriori casi d’uso multi-monitor.

Tutto ciò è anche indirizzato allo sviluppo di applicazioni per i foldable, e non significa che dall’oggi al domani Android sarà pronto per diventare un sistema operativo Desktop. Al contempo è difficile non pensare alla “promessa” di una vera modalità Desktop in Android 11, considerando che qualcosa del genere era già presente nelle prime beta di Android 10. Del resto la complicazione non è tanto far diventare Android un sistema adatto al grande schermo, quanto adattare le app ad esso, ed è esattamente ciò che Google vuole ora che gli sviluppatori facciano. Per ulteriori informazioni, potete consultare il link alla fonte.

Fonte: Android Developers