Google Lens ora è davvero per tutti: arriva il supporto anche su Google Go (foto)

Vincenzo Ronca

Google Lens è un popolare servizio di riconoscimento automatico intelligente di una vastissima varietà di contenuti, dagli oggetti fino ai testi scritti. Google ha appena annunciato la distribuzione di tutte le potenzialità di Lens anche ai dispositivi con Google Go.

Di fatto Google ha annunciato il matrimonio tra Lens ed Android Go, la piattaforma di Android dedicata ai dispositivi che dispongono di risorse hardware limitate e per i quali è stata progettata una versione di Android più semplice e leggera. Da oggi tutte le funzionalità di Lens saranno disponibili anche per questi dispositivi attraverso Google Go.

LEGGI ANCHE: Android 10 è ufficiale

Di seguito elenchiamo tutte le funzionalità integrate:

  • Acquisizione e riconoscimento in tempo reale delle immagini, reso possibile su dispositivi con risorse limitate grazie all’implementazione della libreria CameraX contenuta in Jetpack. Con la nuova libreria viene assicurata una minima latenza tra il tap dell’utente e l’acquisizione del frame utile all’elaborazione software per il riconoscimento.
  • Riconoscimento del testo, per il quale Lens acquisirà l’immagine attraverso il dispositivo e poi si affiderà al supporto del cloud per elaborare il riconoscimento del testo. Gli algoritmi necessari al riconoscimento consistono nella combinazione di machine learning ottico con le reti neurali.
  • Riconoscimento della struttura grafica, il quale è un processo fondamentale per identificare il reale senso del testo acquisito. Gli algoritmi alla base di questa funzionalità si occupano anche di minimizzare gli errori causati dall’angolo non retto tra foglio fotografato e l’asse dello smartphone.
  • Traduzioni in tempo reale contestualizzate.
  • Lettura del testo riconosciuto, per la quale collaborano i potenti servizi di Google Text-to-Speech e la WaveNet di DeepMind. Questa funzionalità assume un ruolo fondamentale per gli utenti incapaci di leggere.

Fonte: Google