Il modding abbraccia Android 10 Q: Google pubblica il codice AOSP pubblicamente

Vincenzo Ronca

Nella giornata di ieri abbiamo assistito all’approdo ufficiale di Android 10, precedentemente noto come Android Q, nel mondo degli smartphone. La nuova versione del robottino verde è già arrivata sui Pixel e, in versione beta, su OnePlus 7 / 7 Pro e presto potrebbe arrivare tramite custom ROM.

Infatti Google ha appena reso pubblico il codice sorgente Android Open Source Project (AOSP) di Android 10: questo consiste nel punto di partenza fondamentale per gli sviluppatori di custom ROM basate sulla nuova versione Android. Un altro punto che dovrebbe favorire una rapida diffusione di Android 10 è il supporto di Project Treble.

LEGGI ANCHE: quali smartphone saranno aggiornanti ad Android 10

Se foste interessati a spulciare il codice AOSP di Android 10 vi suggeriamo di recarvi alla pagina sulla quale è stato pubblicato.

Via: XDA
AOSP