OnePlus è stata un fulmine: Android 10 Q per OnePlus 7 / 7 Pro, tutte le novità e come provarlo

Vincenzo Ronca Anche Xiaomi rilascia Android 10 Q per Redmi K20, ma solo in Cina per ora.

OnePlus ha mantenuto la promessa fatta qualche giorno, alla fine ha davvero rilasciato Android 10 Q lo stesso giorno in cui l’ha fatto Google. Il major update arriva per OnePlus 7 e 7 Pro e, a differenza di quanto fatto da Google per i suoi Pixel, in versione Open Beta. Andiamo a vedere insieme tutte le novità:

Sistema

  • Sistema basato su Android 10 Q.
  • Interfaccia utente rinnovata.
  • Introduzione dei nuovi permessi per la geolocalizzazione.
  • Nuove modalità di personalizzazione delle icone dalle impostazioni di sistema.

Gesture di navigazione

  • Gesture per tornare indietro con swipe orizzontale dal bordo schermo.
  • Gesture per accedere al menù app recenti mediante swipe sulla parte inferiore.

Gaming space

  • Nuova modalità per la raccolta di tutti i giochi installati.

Smart display

  • Nuova modalità Ambiente Display che raccoglie le principali informazioni.

Messaggi

  • Introduzione del blocco ai messaggi secondo determinati termini.

Come abbiamo preannunciato Android 10 Q arriva nel canale Open Beta per OnePlus 7 / 7 Pro. Per provarlo dunque dovrete scaricare il file relativo al firmware per il vostro dispositivo, posizionarlo nella memoria interna del device ed eseguire l’aggiornamento manualmente tramite le impostazioni di sistema. In basso trovate i link per il download.

Android 10 Q per OnePlus 7 | Open Beta Download

Android 10 Q per OnePlus 7 Pro | Open Beta Download

Chi ha installato la Developer Preview 4 o 5 riceverà questo aggiornamento automaticamente via OTA nei prossimi giorni.

Ma OnePlus non è stata l’unica ad aver rilasciato Android Q nello stesso giorno di Google: anche Xiaomi l’ha fatto, ma soltanto in Cina, per il suo Redmi K20 che ha appena ricevuto la MIUI 10 aggiornata ad Android 10.

Fonte: OnePlus Forum, Mishaal Rahman (Twitter)