OnePlus 7T Pro troppo simile ai predecessori? Ci penseranno Android 10 e le numerose novità a fotocamera e software

Vincenzo Ronca

Negli ultimi giorni abbiamo affrontato a più riprese il nuovo capitolo relativo ai prossimi smartphone che presenterà OnePlus, i OnePlus 7 della gamma T che vedranno la luce il prossimo 26 settembre in India.

Le recenti informazioni trapelate su OnePlus 7T Pro hanno suggerito uno smartphone esteticamente molto simile a OnePlus 7 Pro. Oggi il noto Ishan Agarwal torna sull’argomento proponendoci quelli che sarebbero i principali punti di svolta per OnePlus rispetto al recente passato. OnePlus 7T Pro si distinguerebbe per l’integrazione del SoC Snapdragon 855+, per diverse novità lato software capitanate dall’implementazione nativa di Android 10 Q ed una batteria di capienza pari a 4.080 mAh con supporto alla classica Warp Charge a 30W anche per la variante standard.

LEGGI ANCHE: OnePlus 7 Pro, la recensione

Le novità risiederebbero anche nel comparto fotografico, diventato ormai un aspetto fondamentale nella valutazione di uno smartphone: nei nuovi OnePlus troveremo una nuova modalità Macro, il supporto al salvataggio video in formato HEVC ed un nuovo meccanismo ibrido per la stabilizzazione dell’immagine.

Al momento viene mantenuto il riserbo sui probabili prezzi di lancio e disponibilità dei OnePlus 7T nei vari mercati internazionali. L’appuntamento per scoprirlo è fissato al 26 settembre, lo stesso giorno in cui conosceremo la prima OnePlus TV.