MX Player introduce il supporto a Chromecast anche per i video conservati nella memoria locale

Edoardo Carlo Ceretti

MX Player è un nome storico per i riproduttori multimediali in ambiente Android, disponibile sul Play Store da 8 anni e con oltre 500 milioni di download alle spalle. Nonostante la concorrenza agguerrita, l’app gode ancora di un vasto seguito e non ha mai smesso di migliorarsi negli anni, introducendo novità degne di nota. L’ultima riguarda il supporto a Chromecast.

Per la verità, MX Player supporta Chromecast già da qualche mese, ma inizialmente era disponibile soltanto per il servizio di video streaming dell’azienda indiana che ha rilevato l’app qualche tempo fa, dunque di ben scarso interesse dalle nostre parti. Ora invece, il supporto è stato finalmente esteso anche ai video presenti nella memoria interna del vostro smartphone o tablet Android.

LEGGI ANCHE: Tutto su Android 10

Ciò significa che, grazie a Chromecast, potrete eseguire lo streaming sulla TV in salotto dei file video conservati nel vostro dispositivo Android, senza più doverli scaricare su un dispositivo esterno, da collegare a sua volta alla TV. Una comodità non da poco, già disponibile da tempo su app concorrenti, ma che farà senza dubbio sapere ai tanti utenti di MX Player.

Via: Android Police
video