I display a 90 Hz iniziano a prendere piede: prossimamente toccherà a Nubia e OPPO

Edoardo Carlo Ceretti

In principio fu Razer Phone, che stupì l’intero universo smartphone con il suo fantastico display dotato di refresh rate di 120 Hz, che tuttavia era sfruttabile soltanto durante le sessioni di gioco. Poi c’è stato ASUS ROG Phone, che si è accontentato di 90 Hz, comunque sorprendenti rispetto ai display tradizionali. E infine è arrivato OnePlus 7 Pro, che ha introdotto il supporto dell’intera interfaccia utente al refresh rate di 90 Hz del suo display, per una sensazione di fluidità mai vista prima. Ma non sarà di certo l’ultimo.

OPPO – che, proprio come OnePlus, appartiene al gruppo cinese BBK Electronics Corporation – ha infatti recentemente confermato di avere in cantiere un inedito smartphone (a scanso di equivoci, non i Reno 2 appena presentati) che vanterà proprio un display con refresh rate di 90 Hz. E non si tratterà di un caso isolato, perché OPPO sta progettando di far diventare i 90 Hz un vero e proprio standard nell’arco dei prossimi due anni, abbandonando quasi del tutto i 60 Hz.

LEGGI ANCHE: Tutto su Android 10

Anche Nubia Red Magic 3S non sarà da meno e, fra le frecce al suo arco, avrà proprio un display a 90 Hz anche se, trattandosi di un gaming phone a tutti gli effetti, non c’è molto da stupirsi. Il nuovo smartphone verrà presentato nel corso di un evento dedicato il 5 settembre 2019 e dalla sua avrà anche un sistema di vibrazione chiamato 4D, che promette di regalare un’esperienza più immersiva nelle fasi concitate di gioco.

Via: Gizmochina.com (1), (2)