Il nuovo compilatore Ark di Huawei è open-source: quali smartphone lo supportano (foto)

Vincenzo Ronca -

Già abbiamo descritto ampiamente come funziona e perché importante il nuovo compilatore Ark di Huawei. Le ultime novità riguardano l’imminente pubblicazione del compilatore, che già sapevamo essere open-source, ed il supporto ai vari smartphone Huawei e Honor.

Il nuovo compilatore Ark apporterà numerosi benefici, soprattutto in ottica di efficienza e fluidità per le app Android e Harmony OS. Alla recente Huawei Developer Conference 2019 il produttore cinese ha comunicato che il nuovo Ark compiler verrà pubblicato e sarà disponibile per tutti gli sviluppatori il prossimo 31 agosto.

LEGGI ANCHE: ritorno al passato con Galaxy S II e Jelly Bean

Di seguito elenchiamo i modelli di smartphone Huawei che supportano il compilatore Ark:

Ed ora anche i modelli di smartphone Honor:

I frutti della pubblicazione del compiler Ark di Huawei li vedremo probabilmente tra qualche tempo, quando gli sviluppatori avranno ultimato i loro lavori basandosi sul nuovo compilatore e quando le prime applicazioni verranno rese disponibili.

Aggiornamento02/09/2019 ore 07:50

Come promesso, Huawei ha pubblicato il codice sorgente del nuovo compilatore Ark che ha sviluppato. A questo indirizzo è ospitato il nuovo sito web relativo al compilatore, il quale promuove anche lo sviluppo di un ecosistema dedicato ad HarmonyOS.

Se foste interessati a scaricare il codice sorgente appena pubblicato, questo è il link che fa per voi. A quest’altro indirizzo potete trovare il codice sorgente diviso per pacchetti di download.

Via: Huawei Central (1), (2)