Candy Crush implementa una funzione AR in esclusiva per la S-Pen dei nuovi Galaxy Note 10 (video)

Roberto Artigiani

Lo scorso anno Samsung ha aggiornato la S-Pen in dotazione ai Galaxy Note 9 aggiungendo il supporto Bluetooth e quest’anno con i Note 10 sono arrivati anche giroscopio e accelerometro, insomma quanto basta per trasformarla in una specie di bacchetta magica tecnologica. Questi strumenti infatti ampliano enormemente il ventaglio di funzionalità di quella che era originariamente una semplice stilo, funzioni che possono essere sfruttate anche da terze parti grazie a Samsung che ha reso disponibile l’SDK per gli sviluppatori.

Una delle prime app a sfruttare questo mondo di possibilità è un gioco e non uno qualsiasi, ma quel campione di popolarità che è Candy Crush. In particolare ai possessori di un Galaxy Note 10 basterà inquadrare una superficie liscia e sufficientemente grande per dare vita al personaggio Hungry Yeti in Realtà Aumentata. La novità sarà disponibile per tutti i giocatori con livello 25 minimo a partire da domani 30 agosto.

LEGGI ANCHE: Valori SAR, quello che c’è da sapere

Una volta richiamato il simpatico (e goloso) yeti potrete interagire con lui usando proprio la S-Pen. In particolare potrete sfamarlo per ottenere regali da usare poi durante il gioco oppure attivare delle buffe animazioni effettuando specifici movimenti della penna (per esempio scuoterla lo farà ballare, ecc.). Per pubblicizzare la novità Samsung e lo studio King (responsabile della creazione del gioco) hanno ingaggiato due musiciste del gruppo K-Pop BLACKPINK che potete vedere nei filmati qui sotto.

Via: SamMobile
Samsung Galaxy Note 10+ 5G

Samsung Galaxy Note 10+ 5G

confronta modello