Quali smartphone saranno aggiornati ad Android 10 Q (video)

Nicola Ligas -

Con il rilascio di Android 10 ormai imminente (il toto-data punta al 3 settembre), è tempo di parlare di aggiornamenti per smartphone che non siano i Pixel di casa Google, dato che questi riceveranno tutti Android 10, e prima degli altri. Vediamo quindi per ciascuno dei principali brand quali sono gli smartphone che saranno aggiornati ad Android 10, fermo restando che non tutti i produttori hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito e che soprattutto i tempi di attesa, in particolare per i non top di gamma, potrebbero facilmente essere lunghi.

LEGGI ANCHE: Recensione Android 10

A seguire trovate quindi un video riassuntivo, che abbiamo realizzato ad IFA 2019, con tutti gli smartphone che saranno aggiornati ad Android 10, e subito dopo un elenco testuale che manterremo aggiornato con il passare del tempo.

INDICE

ASUS

ASUS non ha comunicato quali smartphone aggiornerà ad Android 10, pertanto si tratta solo di nostre deduzioni. ZenFone 5Z ha partecipato alla beta di Android Q, pertanto è lecito supporre che avrà la versione stabile. Ci sono poi ZenFone 6 e ROG Phone 2, ovvero i più recenti top di gamma dell’azienda. Per altri modelli non ce la sentiamo di sbilanciarci, considerando anche che il primo ROG Phone è fermo ad Android 8.1 Oreo.

Honor

Honor ha in parte confermato quali smartphone saranno aggiornati ad Android 10.

Oltre a questi smartphone, in base ad informazioni non ufficiali, potrebbero essere aggiornati anche i seguenti modelli

HTC

Prima o poi dovremmo fare un discorso sul futuro di HTC, dato che averla inclusa in questo elenco è già una forzatura. Ma che ci volete fare: le siamo affezionati! Detto questo, l’azienda non ha ancora comunicato i suoi piani, e la sua velocità di aggiornamento ad Android Pie non è certo stata da record. Possiamo solo sperare nei pochi modelli aggiornati a Pie, ma non c’è nulla di sicuro al momento.

Huawei

Huawei ha confermato l’aggiornamento ad Android 10 per tutti i seguenti smartphone: mettetevi comodi, è una lista bella lunga, anche se potrebbe esserci qualche assente.

C’è poi un secondo elenco, proveniente dalla Cina, che non è ancora stato ufficialmente confermato per il nostro mercato, ma che dovrebbe comunque riguardarci.

LG

LG non è certo stata fulminea con l’aggiornamento a Pie, e per adesso l’azienda non ha rilasciato dichiarazioni in merito ad Android 10. Dovendo scommettere su qualche modello, punteremmo sugli ultimi top di gamma, ma non oltre. Il campo è quindi ristretto ad LG G8s ThinQ (la variante arrivata da noi) ed LG V50 ThinQ ed LG V40, ma speriamo che possa allargarsi anche ad altri modelli.

Considerando che Pie arriverà in autunno sulla fascia media di LG, capirete che prima di parlare di Android 10 per questi modelli potremmo dover aspettare anche più di un anno.

Motorola

Motorola non si è sbilanciata con dichiarazioni ufficiali, ma considerando la sua ampia adozione di Android One, ci aspettiamo che il passaggio ad Android 10 non sia un problema per molti suoi smartphone. L’elenco seguente è comunque puramente intuitivo e non basato su informazioni ufficiali.

Nokia

Nokia ha rilasciato un elenco ufficiale con tempistiche approssimative per tutti i suoi modelli. Per farla breve: tutti gli smartphone Nokia passeranno ad Android 10. La versione estesa la trovate qui sotto.

Autunno 2019

Inizio 2020

Gennaio – febbraio 2020

  • Nokia 2.2
  • Nokia 3.1 Plus
  • Nokia 3.2
  • Nokia 4.2

Febbraio – marzo 2020

Primavera 2020

OnePlus

OnePlus ha subito aggiornato (in beta) OnePlus 7 e 7 Pro, lo stesso giorno dei Pixel. A meno di un mese dal lancio di Android 10, ha poi aggiornato gli stessi modelli in versione stabile. Pensiamo pertanto che tutti questi modelli saranno aggiornati.

Samsung

Samsung non è mai stata troppo loquace in materia di aggiornamenti, però dobbiamo dire che è una delle aziende che, col tempo, promuove più modelli alla nuova versione di Android. Qualche tempo fa è trapelato un possibile elenco, che però era solo un fake. Gli smartphone che secondo noi saranno senz’altro aggiornati sono i seguenti

Sony

Sony non ha ancora comunicato la sua roadmap per Android 10, ma di solito l’azienda informa in anticipo sui suoi piani futuri, quindi è forse solo questione di tempo. I suoi aggiornamenti a Pie sono stati piuttosto ampi, anche se non rapidissimi, e con Android Q non c’è ragione di interrompere il trend. La lista qui sotto è quindi provvisoria e non ufficiale.

 

Xiaomi / Redmi

Adesso che Xiaomi vende stabilmente sul nostro mercato, possiamo sperare in qualche comunicazione ufficiale in merito ad Android 10; peccato che non sia ancora arrivata. Considerando quanta è ampia la line-up dell’azienda cinese, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per adesso scommetteremo quindi solo sui modelli di una certa fascia, ma state sicuri che l’elenco finale sarà molto più ampio di questo.