HarmonyOS? Non sarà solo: Huawei si prepara a lanciare un altro OS basato su una nostra vecchia conoscenza

Matteo Bottin Ma farete fatica a provarlo: sarà solo in Russia, solo i tablet e solo per il governo

Ormai tutti conoscono la storia dietro la nascita di HarmonyOS, dunque non ha senso ripeterla. Sappiate però che una storia completamente diversa si sta compiendo in Russia: a quanto pare Huawei sta parlando con il governo russo per sviluppare dei tablet ad-hoc per il censimento della popolazione che si terrà il prossimo ottobre 2020.

La vera novità sta nel fatto che questi tablet avranno a bordo un nuovo OS, chiamato Aurora OS, basato su una nostra vecchia conoscenza, ovvero Sailfish OS.

Aurora OS sarebbe in fase di sviluppo presso l’operatore russo per le telecomunicazioni, Rostelcom, il quale sarà il solo appaltatore che avrà diritto ai 360.000 tablet da utilizzare durante il censimento.

LEGGI ANCHE: Huawei ribadisce che non ci sarà nessuno smartphone HarmonyOS quest’anno

Ah, per completezza, non pensiate di trovare un tablet in vendita con Aurora OS: per ora pare che l’unico che potrà usarlo sarà il governo russo. Magari, chissà, un giorno verrà rilasciato per tutti. Ma non è questo il giorno.

Via: XDA Developers