Google Assistant permette di impostare le relazioni di parentela con i contatti, ma non ancora a noi italiani (foto)

Vincenzo Ronca -

Da diverso tempo parliamo dello sviluppo da parte di Google di una funzionalità per Assistant che permetta di identificare attraverso relazioni di parentela i propri contatti. Sembra proprio che il momento del rilascio pubblico della funzionalità sia finalmente arrivato.

La novità sarebbe stata distribuita per le più recenti versioni dell’app Google per Android, sia stabile che beta, e sarebbe accessibile attraverso le impostazioni dell’app stessa, alla voce relativa alle impostazioni di Google Assistant. Come potete vedere dagli esempi riportati nella galleria in basso, la pagina “Your People” permette di gestire il proprio gruppo familiare, il quale rende possibile l’eventuale accesso a diversi servizi Google condivisibili come Google One.

LEGGI ANCHE: Amazfit GTR, la recensione

Inoltre, è presente più in basso la sezione denominata “other important people your Assistant should know“, la quale permette di aggiungere nuove persone specificando il livello di profondità della relazione, o il legame di parentela.

Al momento la funzionalità rimane riservata agli utenti residenti negli Stati Uniti, Gran Bretagna e Australia. Per noi utenti italiani rimane comunque possibile impostare le relazioni di parentela o nickname attraverso i comandi vocali. Vi terremo aggiornati sugli ulteriori sviluppi.

Fonte: 9to5Google