Ma Redmi Note 8 avrà punti deboli? Ecco i primi interessanti scatti notturni (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

La nuova serie di smartphone Redmi Note 8 è ormai ad un passo dalla presentazione ufficiale, con l’evento di lancio che è stato fissato in Cina per il 29 agosto. Ciononostante, Xiaomi continua a regalare agli appassionati alcuni dettagli in anteprima sui campioni di fascia media in pectore, concentrandosi ancora una volta sul comparto fotografico.

In particolare, tocca al modello base Redmi Note 8 – esisterà infatti anche una variante Pro, dotata di fotocamera principale da ben 64 megapixel – mostrare di che pasta è fatto nelle condizioni più difficili per qualsiasi fotocamera sul mercato: di notte. Lu Weibing – general manager di Redmi – ha infatti mostrato un paio di scatti notturni realizzati con Redmi Note 8, dando prova del grande lavoro che sta mettendo a punto il produttore cinese per l’ottimizzazione software delle fotocamere.

LEGGI ANCHE: Redmi Note 8 Pro avrà uno zoom strabiliante secondo queste immagini

Il primo scatto mostra un paesaggio urbano notturno, catturato per mezzo della modalità notte avanzata di Redmi Note 8. Sebbene non sia specificato l’orario in cui è stato realizzato – sembrerebbe il crepuscolo – risulta evidente l’ottimo livello di dettaglio raggiunto, anche se poi andrà tutto messo alla prova in condizioni riproducibili da qualsiasi utente. Il secondo scatto è invece realizzato per mezzo di una modalità a lunga esposizione, immaginiamo senza la necessità di un cavalletto, per dar vita a suggestivi effetti di luce dei fari delle automobili.

Insomma, le premesse sembrano davvero eccellenti per uno smartphone di fascia media, segno che Xiaomi non abbia alcuna intenzione di sedersi sugli allori dopo lo straordinario successo riscosso da Redmi Note 7, ma anzi voglia alzare ulteriormente il tiro, per lasciare soltanto le briciole alla concorrenza. Che ve ne pare di questi primi sample fotografici di Redmi Note 8?

Via: Gizchina.com