TCL accantona BlackBerry e si mette in proprio con un paio di smartphone 5G e un tablet pieghevole (foto)

Roberto Artigiani

TCL è un’azienda cinese che detiene la licenza dei marchi Alcatel e BlackBerry, ma è più nota nel settore delle TV (soprattutto negli USA). Mentre dall’inizio dell’anno ha annunciato l’arrivo di diversi smartphone Alcatel, finora non è pervenuta nessuna notizia di nuovi modelli BlackBerry. Tralasciando la possibile morte di un nome storico della telefonia mobile, ci concentriamo oggi sulla possibilità che il produttore inizi a commercializzare dispositivi direttamente col suo marchio.

La notizia arriva dopo che il noto (e solitamente affidabile) leaker Evan Blass ha postato su Twitter l’immagine della roadmap dei prossimi smartphone che verranno lanciati da TCL. Il primo si chiamerà (senza molta fantasia) TCL T1 e dovrebbe arrivare già entro la fine di settembre. Di questo telefono sono trapelate anche le specifiche tecniche che riportiamo qui sotto.

  • Schermo: Dotch Display da 6,53″ con risoluzione FHD+ e rapporto schermo-corpo del 90%
  • CPU: Snapdragon 675
  • RAM e archiviazione: 6/128 GB
  • Fotocamera anteriore: da 24 MP alloggiata in un foro dello schermo
  • Fotocamera posteriore: tripla con sensore principale da 48 MP + grandangolare da 16 MP e 123° + sensore di profondità da 2 MP con doppio flash LED
  • Batteria: 3.820 mAh con ricarica rapida a 18 W
  • OS: TCL UI con Android Pie (e promessa di aggiornamento ad Android Q)
  • Connettività: USB-C
  • Colorazioni: nero e bianco
  • Prezzo: 299€-399€

LEGGI ANCHE: Nuovi concept per i Pixel 4

Il crono-programma mostra l’arrivo all’inizio del prossimo anno di un modello T1 Pro (dotato di display Edge AMOLED, quadrupla fotocamera e prezzo tra 399€ e 499€). Successivamente arriveranno poi delle varianti 5G di entrambi con prezzi che oscillano tra 499€ e 599€. Le cose si fanno più interessanti con il tablet Flexitab che a quanto pare sarà dotato di uno schermo AMOLED flessibile. Purtroppo però, a parte il prezzo previsto di 1.200€, al momento non ci sono maggiori dettagli se non che l’uscita è fissata per l’inizio del terzo trimestre del 2020.

Via: GizmoChina
Blackberry